L’Inter ha perso la testa (da grande squadra)

0
1552

Analisi sul momento dell’Inter a due giorni dal pesante ko con la Lazio e alla vigilia della delicata sfida di Champions contro lo Sheriff

Simone Inzaghi (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Cosa manca di più all’Inter? La testa della grande squadra, che aveva acquisito nella seconda metà della scorsa stagione e che mai in realtà sì è palesata nella nuova. Tranne forse a Firenze, considerato le difficoltà dell’avversario. All’Olimpico il manifesto di quanto diciamo: se l’Inter avesse avuto la testa da grande squadra, avrebbe portato a casa la partita, ammazzandola a inizio ripresa prima di farsi schiacciare e perdere la brocca. Con la Lazio i segnali emersi, al di là della sconfitta che pesa come un macigno per la classifica (-7 dal Napoli capolista e 5 dal Milan. E solo +3 da una Juve che ha avuto un avvio disastroso), sono molto negativi. Per certi versi allarmanti.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Sheriff, ESCLUSIVO Castaneda: “Un sogno giocare a San Siro”. Poi ‘avvisa’ Inzaghi

Ora vediamo quale sarà la reazione già domani contro lo Sheriff, di sicuro senza testa da grande squadra anche questa volta l’Inter non andrà agli ottavi di Champions. E avrà serie difficoltà nel rincorrere ed acchiappate chi sta davanti in campionato. L’Inter ha perso la testa da grande squadra, ma può forse ritrovarla anche senza Lukaku, Hakimi e Conte, quelli ormai persi definitivamente.