Calciomercato, all’Inter a gennaio | L’Ad esce allo scoperto

0
534

Nuove informazioni relative alle voci molto insistenti di un interessamento da parte dell’Inter negli ultimi mesi vengono fornite dall’AD della società avversaria

L’Inter dimostra di conservare una posizione piuttosto attiva nel mondo del calciomercato anche quando le relative sessioni sono ufficialmente chiuse, per trovarsi pronta ad affondare i colpi giusti alla riapertura.

Beppe Marotta ©Getty Images

Il primo uscente potrebbe essere, come noto, Alexis Sanchez ormai scontento dello scarso impiego e della poca fiducia riservatagli da Inzaghi che invece ha più volte dichiarato di stimarlo e di volerlo sfruttare a dovere. In entrata, invece, si sono fatte insistenti negli ultimi mesi le voci che affiancavano i due gioielli del Sassuolo Scamacca e Raspadori ai nerazzurri ma già in una prima occasione Carnevali aveva sbarrato le porte per ogni eventuale trattativa. Ancor oggi lo stesso AD del club emiliano, che conferma di aver avuto contatti con Marotta, smentisce ogni possibile trasferimento dei due calciatori nella prossima sessione di mercato ma non esclude che ciò possa avvenire in estate a fronte di una cospicua offerta da parte delle big come già accaduto per Locatelli alla Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Empoli-Inter, Inzaghi studia tre cambi da sfruttare

LEGGI ANCHE >>> Arriva Conte e tentativo di ‘scippo’ in casa Inter: 32 milioni di euro

Calciomercato, Inter non molla la presa su Scamacca e Raspadori

Gianluca Scamacca ©Getty Images

Nonostante l’Inter abbia valutato Lucca e Vlahovic come alternative del reparto offensivo a Dzeko e Lautaro, le prime scelte restano Scamacca e Raspadori del Sassuolo. Soprattutto il primo sarebbe l’erede ideale della punta bosniaca, ormai non più nel fiore degli anni, che però potrebbe essere difficile da scardinare per un posto da titolare almeno all’inizio forte dell’incredibile momento di forma che lo avvolge sin dalle prime battute di campionato. Quest’ultimo è infatti ad una lunghezza da Immobile nella speciale classifica marcatori di Serie A, con 7 reti segnate in 9 presenze.