Inzaghi sullo Shakhtar: “Avversario di qualità, valuto Barella e Correa”

0
14

Il tecnico dell’Inter Inzaghi presenta ai microfoni di ‘SkySport’ le sue senzazioni sullo Shakhtar di De Zerbi e riflette sulle sue scelte in campo

A poco più di ventiquattro ore dal fischio di inizio di Inter-Shakhtar Donetsk, penultimo turno della fase a gironi di Champions League, il tecnico Simone Inzaghi fa qualche osservazione ai microfoni di ‘SkySport’.

Inzaghi
Simone Inzaghi ©LaPresse

“Ritorniamo in Champions dopo una bella vittoria contro il Napoli che ci dà la carica giusta. Quella di domani sarà una partita dura contro un avversario di qualità, ma le tante occasioni create a Kiev lasciano ben sperare. De Zerbi è bravo a preparare ogni dettaglio, dovremo essere bravi a concretizzare” annuncia Inzaghi. Poi continua: “Ho avuto qualche difficoltà coi cambi nella scorsa partita di campionato ed è normale che piovano le critiche, ci sono abituato. Quel che mi preme adesso è capire le condizioni di Barella e Correa che hanno chiesto la sostituzione. Neppure Dzeko è in piena forma ma su di lui ho buone sensazioni. Bastoni ha preso una botta forte alla spalla. Di sicuro non ci saranno de Vrij, Sanchez e Satriano assente in lista, spero di recuperare quanti più giocatori possibili”, conclude.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Shakhtar, Inzaghi: “Tutto nelle nostre mani. Ecco chi non ci sarà”

LEGGI ANCHE >>> Inter-Shakhtar, Darmian: “Serviranno due cose. Hakimi insostituibile”. Poi ‘messaggio’ a Mancini