Inter-Shakhtar: la presenza di Zanetti e la frase di Inzaghi per caricare la squadra

0
18

Inter, allenamento in un clima troppo disteso ad Appiano Gentile a cui ha assistito anche il vice presidente Javier Zanetti

Oggi pomeriggio ad Appiano Gentile si respirava un’aria tranquilla e c’era un clima disteso. Domani sera, nella sfida valida per la quinta giornata del girone di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk, l’Inter ha la grande occasione per tornare finalmente a disputare un ottavo di finale nella massima competizione europea, ma la giornata non era per nulla carica di tensione. Il tecnico Simone Inzaghi ha guidato il torello,  ma contemporaneamente ha cercato di riportare i suoi calciatori, apparsi forse poco concentrati, a ricordarsi dell’importanza dell’incontro di domani alle ore 18.45 contro la formazione di De Zerbi. Queste le sue parole: “Facciamo molto bene come contro il Napoli così ci possiamo concentrare sul campionato”. Ad assistere alla preparazione in vista di questa importante partita era presente il vice presidente Javier Zanetti per far sentire la vicinanza della società ai giocatori in questo momento clou della stagione.

 

La classifica del gruppo D vede il Real Madrid a 9 punti l’Inter a 7 lo Sheriff a 6 e lo Shakhtar a 1. In caso di vittoria contro la formazione ucraina e di vittoria o pareggio della formazione spagnola  con i moldavi e naturalmente contemporanea vittoria della squadra lombarda con quella ucraina, si avrebbe la matematica certezza del passaggio al prossimo turno, con anche la chance di giocarsi il primo posto al Santiago Bernabeu contro gli iberici. Viceversa una sconfitta del Real Madrid metterebbe ancora tutto in discussione. Come ha riportato Calciomercato.it