Ferri: “Barella e Bastoni sono due giocatori e due ragazzi straordinari”

0
49

Inter, L’ex difensore Riccardo Ferri ha voluto dare il suo parere su due giocatori della rosa di Inzaghi e ha ricordato i suoi trascorsi in nerazzurro

foto Inter.it

L’ex difensore dell’Inter Riccardo Ferri, è stato intervistato nel Match Day in vista della partita di domani alle ore 18.30 che si svolgerà allo stadio Giuseppe Meazza tra l’Inter e lo Spezia. Naturalmente si è parlato anche della sua carriera in nerazzurro della quale ha detto: “Ho vestito la maglia nerazzurra per 13 stagioni e ho avuto la fortuna di giocare partite bellissime. Se dovessi sceglierne una direi la finale di Coppa Uefa contro la Roma della stagione 1990/91: per prima cosa c’era in gioco una coppa che mancava nella bacheca dell’Inter e vincerla significava mettere un sigillo importante. Ricordo che marcavo Rudi Völler, uno degli attaccanti più forti a livello internazionale e sono riuscito a essere uno dei protagonisti del successo nerazzurro”.

LEGGI ANCHE >>> Caos plusvalenze, Pinamonti e non solo: c’è anche l’Inter nel mirino

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, affare a zero: accordo verbale col bomber

Poi si è passati a parlare della nuova Inter di Simone Inzaghi sulla quale ha dichiarato: “Barella e Bastoni sono due giocatori e due ragazzi straordinari che arrivano da un periodo d’oro con la conquista dello scudetto e dell’Europeo. Sono migliorati in maniera rapidissima: Bastoni si è guadagnato un posto in squadra durante gli allenamenti, facendo vedere ogni giorno la sua crescita; Barella ha affrontato una città come Milano che per molti professionisti non è stata una cosa semplice, con disinvoltura, mettendosi sempre in gioco e cercando di migliorarsi ogni giorno”.