Bergomi: “Mi aspettavo un’Inter più bloccata che ripartiva veloce, invece fa calcio totale”

0
38

Inter, l’ex difensore Giuseppe Bergomi ha dato la sua opinione sulla lotta scudetto ed ha esaltato il lavoro di Simone Inzaghi 

Simone Inzaghi ©LaPresse

L’ex difensore dell’Inter Giuseppe Bergomi, ha parlato del campionato italiano e nello specifico della lotta scudetto ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Queste le sue prime dichiarazioni: “Ci facciamo sempre prendere dal momento, la squadra che ti prende di più l’occhio ora è l’Inter, per come interpreta la gara. Fa un calcio totale, Inzaghi mi ha stupito , non pensavo potesse esprimere un livello di gioco così alto. Non dimentichiamoci che il campionato è lungo, i momenti di difficoltà e crisi arrivano per chiunque, Milan e Napoli stanno soffrendo tutte queste assenze e questi infortuni. Vero che chi ha giocato si è dimostrato all’altezza ma diventa fondamentale il recupero dei titolari. Il campionato è appassionante, oltre all’Inter sta benissimo anche l’Atalanta“.

LEGGI ANCHE >>> Maxi-scambio col Barcellona, come si presenta de Jong

 

Il commentatore per Sky Sport ha poi voluto approfondire il discorso sulla nuova Inter targata Inzaghi dicendo: “Mi aspettavo un’Inter più bloccata che ripartiva veloce, un po’ come quella dello scorso anno che sfruttava la catena di destra e si appoggiava su Lukaku, una volta trovato il gol era difficile fargliene. Adesso la squadra fa un calcio totale, se guardi le partite vedi che anche Bastoni fa il centravanti per come si muove, le mezzali creano la superiorità numerica e lavorano in maniera diversa, i quinti di centrocampo sono altissimi“.