Sensi perde posizioni nelle gerarchie di Inzaghi: cosa può succedere a gennaio

0
774

Stefano Sensi sta faticando a trovare grande spazio nell’Inter di Simone Inzaghi, che ha chiuso il girone d’andata di Serie A in testa alla classifica

Stefano Sensi fatica a ritargliarsi uno spazio importante nell’Inter targata Inzaghi, che ha chiuso il girone d’andata di Serie A in testa alla classifica.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, rottura totale: “Vattene” | All’Inter a gennaio?

Calciomercato Inter, possibile via libera al prestito di Sensi

Calciomercato Inter. Sensi in prestito a gennaio
Stefano Sensi ©LaPresse

I numeri parlano chiaro, infortuni a parte (ma ormai è tornato a pieno regime da oltre un mese): soltanto 161 minuti (una decina ieri col Torino) e 9 presenze in campionato per lui. Possiamo immaginare quale possa essere l’umore del classe ’95: pessimo, anche perché ha evidentemente perso posizioni nelle gerarchie inzaghiane. Il centrocampista nerazzurro (tanto forte quanto fragile) ha voglia di rivalsa e intende dimostrare una volta per tutte il suo enorme potenziale, per questo motivo non è escluso che possa chiedere di andar via a gennaio. Con l’Inter che forse potrebbe acconsentire, seppur solo a un prestito in un club di Serie A ‘amico’.

Paolo Scelzi