Obiettivo soffiato dall’Inter lo scorso giugno, ora il Real ci riprova

0
681

Il club madrileno ha fallito una volta l’assalto al calciatore diventato di proprietà dell’Inter lo scorso giugno ma non si dà per vinto e ci riprova

La partenza di Hakimi verso le sponde parigine aveva scatenato nell’Inter l’urgenza di trovare il rimpiazzo per la corsia esterna di destra che avesse le giuste qualità di cui aveva bisogno il neo-tecnico Simone Inzaghi.

Simone Inzaghi ©LaPresse

La ricerca non è durata molto, giacché la scorsa estate dopo diversi rumors è stato ufficializzato Denzel Dumfries in uscita dal PSV. L’olandese si è rivelato essere un motore diesel in fase di lenta carburazione, avendo iniziato la stagione un po’ a fatica per probabili motivi di adattamento ad un contesto totalmente nuovo. Poi gli errori tecnici sono iniziati a calare, ha mostrato grande dedizione in allenamento e nelle occasioni avute in campo dietro la spinta fiduciosa dello stesso Inzaghi. Ha concluso l’anno solare nel migliore dei modi, con 3 reti e 2 assist all’attivo. Ma adesso, a pochi giorni dall’apertura ufficiale della sessione invernale di calciomercato, si ripresenta alle porte di Viale della Liberazione la minaccia del Real Madrid da tenere debitamente a bada.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter rientra ad Appiano, check anti-Covid per la ripresa

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, svolta in negativo | Agente in città per chiudere

Calciomercato Inter, il Real Madrid ripiomba su Dumfries

Dumfries esulta contro la Roma ©LaPresse

Già la scorsa estate, come riporta lo spagnolo ‘Diario Sport’, prima che il trasferimento di Dumfries si concretizzasse sul versante nerazzurro per 13 milioni di euro il Real Madrid aveva vagliato l’ipotesi di presentare un’offerta all’ormai ex club del calciatore. Considerato l’incredibile sviluppo avuto in questa prima metà di stagione, è probabile che i dirigenti dei ‘Blancos’ non ci penseranno due volte a muovere – questa volta – le pedine giuste per accaparrarsi il suo cartellino. La via della sessione estiva di calciomercato resta comunque la preferita.