Eriksen: “Ho amato il mio tempo all’Inter, un peccato non poter continuare”

0
62

L’ex centrocampista dell’Inter ha riservato una piccola parentesi d’elogio sul tempo trascorso a Milano in un’intervista

Sebbene le strade con l’Inter si siano definitivamente separate come era nell’aria già da tempo per via della dura – ma tutelante – normativa di medicina sportiva vigente in Italia, Christian Eriksen conserva il dolce ricordo di un’esperienza che, con ogni probabilità, avrebbe voluto continuare a vivere ancora a lungo.

Christian Eriksen ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Marotta: “Serve protocollo per limitare le Asl. Oggi 3-0 a tavolino? Vi spiego”

LEGGI ANCHE >>> Inter, ‘giallo’ Calhanoglu: ecco cosa succede

“Mi è dispiaciuto molto risolvere il mio contratto con l’Inter”, spiega Eriksen in un’intervista per ‘DR’. “Ho davvero amato il tempo trascorso a Milano. Non so ancora cosa mi riserverà il futuro, ci vuole un altro po’ di pazienza prima di tornare alla vita di tutti i giorni. Il mio preparatore sta cercando di fare il possibile per accelerare i tempi di recupero, mi farò trovare pronto. Sono un calciatore, dopotutto”, conclude.