INTERLIVE | Mercato estivo a incastri: ecco il ‘piano’ dell’Inter

0
382

La prossima estate sarà ricca di possibili cambiamenti per l’Inter che lavora su praticamente tutti i reparti. Dalla difesa al vice Dzeko: le ultime 

Primo titolo in stagione per l’Inter di Simone Inzaghi che in settimana ha vinto la Supercoppa Italiana contro la Juventus. Successo importante in vista del prosieguo dell’annata che i tifosi sperano sia quella della riconferma anche in ottica scudetto. Archiviata l’attuale stagione sarà quindi tempo di concentrarsi anima e corpo sulla prossime sessione estiva di calciomercato, che potrebbe portare a diversi cambiamenti.

Inter © LaPresse

L’Inter infatti, attraverso l’ottimo lavoro della dirigenza, continua a monitorare la situazione complessiva della squadra: dai cambiamenti in difesa ai rinnovi, passando per Frattesi e un possibile vice Dzeko. Il mercato estivo si prospetta ricco di novità. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, bomber da 30 milioni: proposto l’erede di Dzeko

Calciomercato Inter, affari ad incastri: dalla difesa all’attacco

Low e Ginter © LaPresse

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Le operazioni alla finestra per Marotta e soci non mancheranno. Secondo quanto raccolto da Interlive.it il prossimo mercato dell’Inter sarà per forza di cose a incastri con arrivi legati alle partenze. Nello specifico in difesa si punta ad un vice Skriniar con uscita possibile di D’Ambrosio, in scadenza a giugno, o di Ranocchia sempre col contratto in chiusura. Ginter e Luiz Felipe rappresentano i nomi per andare a completare il reparto come alternative allo slovacco. Bremer è al contrario il prescelto in caso di cessione de Vrij.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Frattesi il prescelto per il centrocampo: scatto Inter

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Sanchez decisivo e ago della bilancia del mercato estivo

A centrocampo partiranno Vecino e Vidal, tutti e due in scadenza, più probabilmente Sensi, che ha giocato poco e meno bene rispetto alle aspettative. In cima alla lista c’è Davide Frattesi ma vista la probabile tripla uscita potrebbero esserci anche due ingressi nel reparto. Magari un vice Brozovic sul quale si lavora sempre al rinnovo. Davanti dipende da Alexis Sanchez. Se l’attaccante cileno dovesse trovare una nuova sistemazione, l’Inter potrebbe cercare quindi un’altra punta. In tal caso non si può escludere un eventuale ritorno di Andrea Pinamonti, ora all’Empoli, restando come vice Dzeko. Un grande investimento economico in attacco potrebbe essere compiuto solo a fronte di una cessione illustre come quella di Lautaro Martinez.