Sensi dimenticato da Inzaghi: cosa manca per il passaggio alla Samp

0
449

Neppure un minuto contro l’Atalanta, Inter verso la cessione di Sensi in prestito alla Sampdoria ad una condizione

Il centrocampista dell’Inter Stefano Sensi ha accumulato sinora soltanto 160′ di gioco in appena 9 presenze a spezzoni, vuoi a causa dell’ennesimo infortunio al legamento collaterale mediale che lo ha tenuto fuori per due mesi, vuoi per questioni legate prettamente ad incastri tattici di Inzaghi.

Sensi ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Handanovic si conquista il rinnovo | Ma conferme dalla Francia su Petkovic

LEGGI ANCHE >>> Marotta non smentisce, Dybala si può: investimento da capogiro

Non ha accumulato neppure un ulteriore minuto nel corso della partita pareggiata con l’Atalanta, il che lascerebbe intendere di essere in procinto di lasciare Milano per trovare migliore fortuna altrove proprio in questa sessione di calciomercato. Lo stesso calciatore parrebbe essere molto scontento del minutaggio a sua disposizione. A conferma di ciò l’Inter ha già dato il via libera per un prestito alla Sampdoria sul quale il club ligure si è espresso a favore, ma quel che manca è soltanto una condizione quantomai decisiva: la voglia o meno di Sensi di alzare bandiera bianca sul progetto nerazzurro.