Liberato adesso dal club: ma l’Inter lo vuole gratis a giugno

0
493

L’Inter affila gli artigli e pensa già alla prossima sessione di mercato ma con uno sguardo rivolto anche al presente

Comincia al meglio il nuovo anno per l’Inter di Simone Inzaghi. Nerazzurri che hanno già messo le mani sul primo titolo della stagione battendo ai tempi supplementari la Juventus di Massimiliano Allegri nella finale di Supercoppa Italiana disputatasi al ‘Meazza’.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, cessione e vice Calhanoglu: Milan di nuovo ko

 

Liberato adesso dal club: ma l'Inter lo vuole a giugno
Mister Simone Inzaghi ©LaPresse

Mister Simone Inzaghi sta sicuramente regalando gioie all’Inter di quest’anno avendo già conquistato un trofeo e trovandosi in vetta alla classifica.

Inter a caccia del ventesimo scudetto della sua storia e che di fatto gli consentirebbe di incrementare ulteriormente il suo score di titoli conquistati. Quattro i punti guadagnati nelle ultime due gare di campionato, avendo battuto per 3-1 la Lazio di Maurizio Sarri nel match casalingo e conquistando un solo punto nella gara di Bergamo contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Nerazzurri che in questo momento si trovano a +2 dalla vetta e con una partita ancora da disputare (quella contro il Bologna in programma al Dall’Ara). Dirigenza interista che sembra avere le idee fin troppo chiare anche in chiave mercato, avendo già concluso in passato operazioni importanti a zero come accaduto con i precedenti acquisti di Stefan de Vrij e Hakan Calhanoglu, entrambi a bilancio nullo. E per la prossima sessione di mercato si guarda anche e soprattutto all’estero.

Calciomercato Inter, Ginter più di una semplice idea: i nerazzurri ci provano eccome

Calciomercato Inter: idea Ginter per giugno
Matthias Ginter ©LaPresse

Matthias Ginter resta l’obiettivo numero uno per la difesa nerazzurra ed è chiaro che avendo rotto con il proprio club, l’Inter ci faccia già più di un pensierino. Pur di non perderlo a parametro zero, il Borussia M’Gladbach sarebbe disposto a venderlo già a gennaio in modo tale da incassare qualcosa nelle proprie tasche. Il club tedesco ha deciso di cautelarsi prendendo difatti già il suo sostituto. Si tratta di Marvin Friedrich, centrale difensivo prelevato direttamente dall’Union Berlino. Il classe 1995 si legherà al suo nuovo club fino al 2026. Ciò che è certo è che l’Inter non affonderà assolutamente il colpo adesso e Matthias Ginter resta un nome caldo soltanto per giugno a costo zero.