In prestito secco: affare last minute fra Inter e Psg

0
822

L’Inter lavora per il vice Perisic su tanti fronti, tentativo col PSG come alternativa ad Eintracht e Monchengladbach

L’Inter si affretta a stabilire un contatto con le possibili soluzioni per il vice Perisic, sempre prezioso negli schemi di Inzaghi e ancora in bilico sul discorso rinnovo in maglia nerazzurra, a seguito dell’uscita di Kolarov.

Layvin Kurzawa in tackle © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Marotta ingordo: doppio ‘scippo’ alla Juve | “Telefonata all’agente”

LEGGI ANCHE >>> Probabili formazioni Inter-Empoli: Inzaghi rilancia Correa

Il preferito sulla corsia esterna di sinistra resta il serbo Kostic dell’Eintracht Francoforte, a seguire ci sarebbe Bensebaini del Monchengladbach. I due club, tuttavia, non sembrano volersi privare dei propri calciatori in questa sessione di mercato dietro alla formula del prestito. Come logica conseguenza, l’Inter sarebbe costretta a virare sull’alternativa last minute che porta il nome di Kurzawa, in uscita dal PSG dove non ha trovato il proprio spazio e già proposto ai nerazzurri – senza successo – qualche settimana fa. L’arrivo in prestito del calciatore potrebbe dunque posticipare l’innesto a titolo definitivo del vero erede di Perisic nel caso di mancato rinnovo, tema da trattare poi nel corso della sessione estiva di calciomercato.