Gosens è dell’Inter, l’agente: “Ecco perché ha scelto i nerazzurri” | Domani visite e firma

0
248

Manca davvero un soffio per far crollare le incertezze sul futuro di Gosens, l’agente parla con cautela di una scelta quasi scontata

AGGIORNAMENTO ORE 19 – Domani Gosens effettuerà le visite mediche alla clinica ‘Humanitas’ di Rozzano. Poi si sposterà al Centro Coni di Milano per l’idoneità sportiva, infine in sede per firmare il contratto con l’Inter.

Il mondo nerazzurro (versante milanese) ed i suoi tifosi fremono dalla voglia di dare il benvenuto e mostrare tutto il loro calore a Robin Gosens, in uscita dall’Atalanta verso le sponde dell’Inter. L’accordo fra le parti è ormai raggiunto, si attende soltanto la limatura degli ultimi dettagli e la conseguente ufficialità.

Gosens in azione ©LaPresse

Proprio quest’oggi nella sede di Viale della Liberazione si è discusso dell’operazione di trasferimento sulla base di un prestito della durata di 18 mesi più obbligo di riscatto per una cifra complessiva che oscilla intorno ai 28 milioni di euro, bonus compresi. All’uscita dal summit tra dirigenza ed entourage del calciatore tedesco, l’agente Mancini ha rivelato di sfuggita e con la massima cautela che non ci sarebbe potuta essere migliore destinazione dell’Inter per il proprio assistito Gosens: “Non è ancora chiusa, mancano ancora dei dettagli. Non saprei dire se si farà in serata, ma comunque la scelta è ricaduta qui perché l’Inter è l’Inter. Speriamo con tutto il cuore che possa essere la soluzione migliore per lui”.