INTERLIVE | Inter, Vecino ‘apre’ a Frattesi subito: la situazione

0
605

Vecino è ai margini dell’Inter di Simone Inzaghi e con il contratto in scadenza alla fine di questa stagione. Frattesi è il prescelto per rinforzare il centrocampo

Come raccolto da Interlive.it, Matias Vecino sta spingendo per andare via dall’Inter entro la fine di questo calciomercato. L’uruguagio, ai margini della rosa di Inzaghi e in scadenza di contratto a giugno, vuole ricongiungersi con Sarri alla Lazio.

Vecino e Frattesi ©LaPresse

L’operazione tra i due club resta complessa, i tempi sono davvero ristrettissimi, ma ci viene detto non impossibile. Il Ds dei biancocelesti Tare ora è al lavoro per cercare di regalare a Sarri almeno uno tra Casale e Miranchuk, tuttavia tra i desideri del tecnico laziale c’è sempre anche il numero 8 dei nerazzurri, già allenato nell’esperienza all’Empoli.

Con Vecino via, l’Inter cercherebbe di anticipare i tempi dell’arrivo ad Appiano di Davide Frattesi, per il quale i discorsi con il Sassuolo – ma per giugno – sono già molto avanzati, pur essendoci una sostanzile differenza tra domanda (sui 25 milioni) e offerta (15 milioni di base). Col ragazzo e il suo entourage c’è già un’intesa da 1,3-1,5 milioni a stagione.

I neroverdi non hanno intenzione di liberarsene ora, ma gli eccellenti rapporti tra Marotta e Carnevali, che discutono anche di Scamacca, potrebbero fare la differenza in senso positivo. Anche Gosens, del resto, sembrava impossibile, specie alle condizioni e alle cifre con cui è stato acquistato.

Frattesi ‘alla Gosens’ se parte Vecino

Frattesi ©LaPresse

Conditio sine qua non per l’assalto immediato a Frattesi, l’addio di Vecino destinazione Lazio, coi nerazzurri disposti a privarsene dietro il pagamento di un piccolo indennizzo, che poi verrebbe proposto al Sassuolo per il prestito oneroso di Frattesi, con annesso obbligo di riscatto condizionato come per Gosens.