Calciomercato, la spesa di Marotta: un trio da quasi 100 milioni

0
1220

Presente e futuro in casa Inter viaggiano sempre a braccetto. Marotta e soci hanno infatti già un’agenda ricca per la prossima estate: triplo colpo 

L’Inter naviga a vele spiegate in cima alla classifica di Serie A, e punta chiaramente a bissare lo scudetto dello scorso anno dopo aver già vinto in stagione la Supercoppa Italiana. Al netto delle operazioni di gennaio inoltre, al di fuori del terreno di gioco, Marotta e Ausilio pensano già anche all’Inter del domani, quella che dovrà essere ulteriormente potenziata la prossima estate.

'Guerra' alla Juve per Scamacca: cifre e ostacoli dell'operazione
Gianluca Scamacca ©LaPresse

In questo senso non mancano i calciatori interessati accostati da tempo al club meneghino, che archiviata questa stagione potrebbe andare a metter mano in tre posizioni diverse, per puntellare una rosa già altamente competitiva. L’obiettivo è quello di inserire in organico calciatori in rampa di lancio e di livello già importante, con ampi margini di miglioramento ma senza ingaggi esorbitanti e capaci nel medio-lungo periodo di dare un contributo di rilievo.

Calciomercato Inter, Frattesi-Scamacca-Bremer: il trio in cima all’agenda

Gleison Bremer © LaPresse

Per queste ragioni l’Inter con Marotta e soci è a caccia dei profili più stuzzicanti della Serie A. Sull’agenda della dirigenza meneghina ci sono ben tre calciatori in rampa di lancio. Si tratta del due gioielli del Sassuolo, Gianluca Scamacca e Davide Frattesi, e del possente centrale del Torino, Gleison Bremer.

Si tratta di giocatori già accostati a più riprese, ed osservati nella loro crescita in modo attento ed oculato. L’Inter potrebbe quindi andare in estate a piazzare su di loro un triplo investimento da circa 90/92 milioni totali, il tutto magari anche ammortizzato nella parte cash con eventuali contropartite tecniche. Nello specifico Frattesi avrebbe una valutazione di 27 milioni, 35 per Scamacca ed una trentina per Bremer.