Dybala e non solo: Marotta puo provare il doppio ‘scippo’ alla Juve

0
704

L’Inter a gennaio si è dimostrata molto attiva sul finale, e potrebbe porre le basi anche per un paio di colpi per la prossima estate. Destino incrociato con la Juventus 

Con Gosens e Caicedo in più nel motore, l’Inter può concentrarsi anima e corpo anche sul prossimo mercato estivo, quando le strade tra Marotta e la Juventus in un certo senso potrebbero incrociarsi di nuovo. La dirigenza meneghina strizza volentieri l’occhio al calciomercato delle occasioni, ed in particolare a quelle a parametro zero, considerando i tanti campioni in scadenza contrattuale a giugno 2022.

Paulo Dybala ©LaPresse

In Italia in questo senso i fari sono puntati soprattutto sulle decisioni di Paulo Dybala, non più così certo di rinnovare con la Juventus dopo le recenti dichiarazioni ed esultanze enigmatiche. Non è da escludere, che qualora se ne presentasse davvero l’occasione,

Marotta suo grande estimatore non si faccia trovare pronto mettendo sul piatto eventualmente una proposta. Indirettamente infatti a Torino proprio l’arrivo di Vlahovic potrebbe dare un’altra spallata alla permanenza di Dybala, sempre più in bilico e col futuro che si deciderà sostanzialmente a febbraio quando alla Juve lavoreranno sui rinnovi.

Calciomercato Inter, chance per Bernardeschi: le cifre dell’eventuale offerta

Bernardeschi © LaPresse

Eppure al di là della suggestiva ipotesi Dybala, l’Inter potrebbe anche pensare ad un altro bianconero. Come evidenziato dai colleghi di ‘Calciomercatoweb.it‘, Marotta potrebbe mettere sul piatto una proposta interessante anche per Federico Bernardeschi, pure lui a scadenza a giugno con la Juventus, ed in attesa di eventuale rinnovo.

Nello specifico il dirigente nerazzurro potrebbe garantirgli un quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione più bonus, arrivando così ad allinearsi quasi al suo attuale ingaggio da 4 milioni, al quale il calciatore non vorrebbe rinunciare. La Juve dal canto suo continua con la politica di ridimensionamento degli stipendi.