Frattesi, ci prova anche la Juve: scambio ‘due per uno’

0
552

Anche la Juventus ci prova per Frattesi. I bianconeri sono pronti a mettere due giocatori sul piatto

Sembra non volersi fermare qui la Juventus. Bianconeri che dopo aver chiuso le trattative per Dusan Vlahovic e Denis Zakaria, puntano ora anche all’affondo decisivo per Davide Frattesi a giugno con un sorprendente scambio ‘due per uno’.

Frattesi, ci prova anche la Juve: scambio 'due per uno'
Davide Frattesi ©LaPresse

Da tempo finito al centro di varie trattative di mercato, Davide Frattesi sta continuando ad incantare tutti con le sue splendide giocate. Già 4 gol segnati e 2 assist offerti nelle prime 22 gare di campionato. Numeri davvero importanti, essendo che si tratta pur sempre di un classe 1999. Ad aver messo gli occhi su di lui oltre l’Inter, c’è anche la Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri puntano a voler portare l’attuale centrocampista del Sassuolo in Piemonte entro la prossima estate. Secondo quanto riportato da ‘Calciomercatonews.com’ l’offerta riservata al club emiliano sarebbe quella di un sorprendente scambio che vedrebbe Kaio Jorge e Federico Gatti (fresco di tesseramento alla Juve) al Sassuolo entro la prossima stagione. Un’offerta che potrebbe far tentennare i neroverdi e beffare definitivamente l’Inter (da tempo sulle tracce del giocatore).

Calciomercato Inter, Frattesi nel mirino dei nerazzurri con un pre-accordo verbale

Calciomercato Inter, Frattesi nel mirino dei nerazzurri con un pre-accordo verbale
Davide Frattesi ©LaPresse

Salvo clamorosi colpi di scena, il futuro di Davide Frattesi dovrebbe essere lontano dal Sassuolo nella prossima stagione. Stando alle ultime indiscrezioni di mercato, il calciatore è già finito nel mirino della Juventus e sembra avere però un accordo verbale con l’Inter. I nerazzurri sono già molto avanti nei discorsi col club emiliano, sia per lui che soprattutto per Gianluca Scamacca; altro pezzo pregiato del mercato e fortemente desiderato dalla dirigenza interista, poichè individuato come vice e futuro erede di Edin Dzeko. La concorrenza della Juve per il classe 1999 non deve certamente incutere timore ai nerazzurri, ma è chiaro che la squadra di Simone Inzaghi deve stare molto attenta anche in chiave mercato e questo Beppe Marotta lo sa bene.