Inter, senti Gosens: “Newcastle? Vi racconto tutto”

0
91

Il racconto di Robin Gosens su ciò che è realmente accaduto nel giro dell’ultimo mese

A parlare è stato proprio Robin Gosens. Il neo acquisto dell’Inter ha parlato di quello che è successo nell’ultimo mese esatto, soffermandosi in particolare sul forte interesse da parte del Newcastle e sulla trattativa che l’ha portato una volta per tutte all’Inter.

Inter, senti Gosens: "Newcastle? Vi racconto tutto"
Robin Gosens ©LaPresse

Tanti i punti toccati da Robin Gosens nel corso di questa sua intervista. Il neo acquisto dell’Inter si è raccontato al magazine tedesco ‘Kicker’ e lo ha fatto svelando un particolare retroscena: “Il Newcastle? Ammetto di averci pensato, ma non l’ho mai presa veramente in considerazione. Per quanto riguarda l’Inter è successo tutto così in fretta, del resto, sono arrivato in passato all’Atalanta per meno di un milione e ora il club ha guadagnato dalla mia cessione una cifra non indifferente”. Il fatto stesso che Robin Gosens abbia fatto presente che la trattativa con gli attuali campioni d’Italia si sia conclusa in pochissimo tempo fa capire quanto il classe 1994 ci tenesse a vestire davvero questi colori, il quale ha poi concluso: “Credo che il fatto di poter guadagnare di più facendo comunque lo stesso lavoro sia una cosa della quale tener conto, è umano anche questo”.

Gosens: il piano di Inzaghi per poterlo far rendere al meglio

Gosens: il piano di Inzaghi per poterlo far rendere al meglio
Robin Gosens ©LaPresse

Arrivato nel mercato invernale di gennaio, Robin Gosens si è cosi trasferito all’Inter, dicendo definitivamente addio all’Atalanta dopo ben quattro lunghi anni e mezzo. Il classe 1994 si è legato ai nerazzurri sulla base di un prestito destinato a diventare obbligo di riscatto tra 18 mesi. L’esterno tedesco è attualmente infortunato e proprio per questo motivo, non ha altro in testa che non sia il suo rientro definitivo in campo. La dirigenza interista ha naturalmente deciso di correre ai ripari visto il futuro incerto di Ivan Perisic e ha così deciso di tesserare l’ex atalantino. Il piano di Inzaghi è naturalmente quello di riaverlo a disposizione il prima possibile e andare a collocarlo sulla corsia di sinistra, viste le sue sorprendenti doti, sia in termini di corsa, che di qualità.