Skriniar un ‘sogno’ per Mourinho: la posizione dell’Inter e dello slovacco

0
260

Il difensore centrale piace da sempre a Mourinho ma la trattativa con la Roma appare inverosimile, Inter propensa al mercato estero

Milan Skriniar è ad oggi uno dei difensori più solidi che ci siano in circolazione, motivo per cui numerosi club europei hanno messo gli occhi su di lui da diversi mesi ormai con la flebile speranza che possa liberarsi dalla morsa dell’Inter il prima possibile.

Milan Skriniar ©LaPresse

Tra questi c’è anche la Roma, da quando sulla panchina siede José Mourinho. Sin dalle esperienze allo United prima e al Tottenham poi, Skriniar è stato un sogno ad occhi aperti per lo ‘Special One’ che di campioni ne ha allenati eccome. Semmai dovesse partire Ibañez si libererebbe un posto di prestigio, ma intavolare una trattativa con l’Inter si rivelerebbe alquanto faticoso e chiuderla sarebbe persino al limite dell’impossibile. I nerazzurri, innanzitutto, chiedono una cifra che non sia inferiore ai 45 milioni di euro, se non qualcosina di più.

Calciomercato, troppe condizioni sfavorevoli per l’innesto di Skriniar

Milan Skriniar ©Getty Images

Ad aumentare le difficoltà, l’Inter preferirebbe inserire un calciatore del suo calibro soltanto nel circuito del mercato estero – come l’Inghilterra da cui lo stesso Mourinho proviene – per non lasciarlo in mano alla concorrenza nostrana. Dulcis in fundo, in ogni caso, il club dovrebbe iniziare a discutere con lui sui termini del prolungamento di contratto – attualmente in scadenza nel 2023 – per blindarlo ancora una volta a Milano. Troppe e troppo sfavorevoli dunque le condizioni per far sì che Skriniar possa lasciare l’Inter nel corso della prossima sessione estiva di mercato verso le sponde di una rivale italiana.