Attacco ad Handanovic: “Atteggiamento anti-sportivo”

0
370

Ennesima presa di posizione da parte dell’agente del calciatore, questa volta nei confronti di Handanovic

Continuano ad esserci tensioni e forti malumori in casa Inter in seguito della mancata presenza del portiere Ionut Radu nella importante partita ad eliminazione diretta di Coppa Italia con la Roma.

Handanovic
Samir Handanovic ©LaPresse

L’agente del calciatore, Oscar Damiani, ed il suo assistente Crescenzo Cecere avevano pertanto manifestato il loro profondo disappunto per delle scelte tattiche di Inzaghi da loro non condivisibili, avendo privilegiato anche in altre circostanze il numero uno Handanovic al posto del proprio assistito. Nonostante, come ricorda lo stesso Damiani, il club abbia voluto puntare forte su Radu al momento della prima firma del contratto, quasi potesse essere destinato a diventare lui il titolare, ed abbia insistito nel trattenerlo a Milano nel corso della ormai passata sessione di mercato invernale. Il giovane portiere rumeno, dunque, potrebbe presto dimenticare l’esperienza in nerazzurro.

“Handanovic pretende di voler giocare sempre, da ex calciatore non lo capisco. Il suo sembra essere un atteggiamento poco sportivo e professionale. Radu ha tutte le capacità per giocare e far bene nell’Inter, che resta un grande club” attacca adesso il procuratore, nei confronti del diretto concorrente.

Damiani: “Noi delusi, non possiamo più stare zitti”

Calciomercato Inter, Radu dirà addio: le ultime
Ionut Radu ©Getty Images

Al termine dell’ennesima manifestazione di amarezza, Damiani si congeda dicendo: “Siamo profondamente delusi. Non possiamo più stare zitti”. Il rapporto tra le parti sembra dunque giunto ai limiti della sopportazione.