Bologna-Inter, UFFICIALE: ricorso respinto. I nerazzurri vanno al Coni

0
1451

Bologna-Inter non si è disputata lo scorso 6 gennaio perché l’Asl bolognese bloccò la squadra di Mihajlovic per il rischio di un focolaio Covid

E’ arrivato il verdetto della Corte sportiva d’Appello della FIGC sul ricorso presentato dall’Inter in merito al rinvio del match contro il Bologna non disputatosi lo scorso 6 gennaio perché l’Asl bolognese bloccò la squadra rossoblù per il rischio di un focolaio Covid.

Bologna-Inter, cosa accade ora: decisione presa
Simone Inzaghi ©LaPresse

I nerazzurri avevano chiesto lo 0-3 a tavolino, richiesta che è stata ufficialmente respinta.

“Nell’udienza fissata il 14 febbraio 2022, tenutasi in videoconferenza, a seguito del reclamo numero 155/CSA/2021-2022, proposto dalla società F.C. Internazionale Milano S.p.A. in data 23.01.2022, avverso la decisione in merito alla gara Bologna/Inter del 06.01.2022;
uditi l’Avv. Angelo Capellini e la Prof. Luisa Torchia, per la reclamante, l’Avv. Mattia Grassani e il Dott. Claudio Fenucci per la società Bologna F.C. 1909 e l’Avv. Duccio Traina per la Lega Nazionale Professionisti Serie A; ha pronunciato il seguente DISPOSITIVO. Respinge il reclamo in epigrafe”.

In sostanza Bologna-Inter andrà giocata, anche se i nerazzurri sono pronti a ricorrere al Coni.