Lautaro ancora nel mirino inglese: offerta e richiesta Inter

0
410

Il centravanti nerazzurro non smette di essere un obiettivo per diversi club inglesi ma l’Inter fissa il prezzo per la corte di Rangnick

Si è più volte detto che nessun calciatore dell’Inter è considerato intoccabile sul fronte calciomercato. Da un lato perché giocare in un club così prestigioso è sinonimo di dispensare buone prestazioni costanti nel tempo, contrariamente a quanto sta accadendo per de Vrij; dall’altro perché fare un sacrificio per generare nuovi introiti nelle casse sociali è una pratica ammessa anche ai danni di chi, come Lautaro, sarebbe destinato ad entrare a far parte degli annali della storia nerazzurra.

Lautaro Martinez ©LaPresse

E così l’Inter continua a tenere accesi i radar e a sondare il terreno, soprattutto quello d’oltremanica, per una eventuale cessione del proprio centravanti, valutato 80 milioni di euro. Tra i principali club indiziati ci sarebbe il Manchester United, forte non solo dei buoni rapporti che intercorrono tra le dirigenze ma soprattutto per la stima e l’affetto che nutre Ralf Rangnick nei confronti dello stesso calciatore, secondo quanto comunicato dalle fonti d’informazione inglesi. L’attuale allenatore ad interim dei ‘Red Devils’ dovrebbe cedere la panchina al termine di questa stagione per cause di forza maggiore ad un nuovo direttore tecnico responsabile, tornando a ricoprire il ruolo da dirigente e diventando consulente di mercato. Una posizione, questa, tutt’altro che casuale.

Calciomercato, lo United di Rangnick a piccoli passi su Lautaro

Ralf Rangnick, allenatore dello United ©LaPresse

Il Manchester United potrebbe dunque tentare l’assalto per Lautaro Martinez proponendo all’Inter un’offerta da 60 milioni di euro, ben lontana da quanto richiesto dal club nerazzurro. La differenza di 20 milioni potrebbe ridursi a mezzo di qualche scappatoia, ma il costo finale quasi certamente non si allontanerebbe troppo dall’attuale valore del cartellino del calciatore.