Inter-Liverpool, il valore delle rispettive rose: la differenza è abissale

0
251

Il valore di tutte e due le rispettive rose messe a confronto. Tra Inter e Liverpool c’è una differenza colossale

Ancora poche ore e poi sarà tempo di Inter-Liverpool. Ad infiammare questo ottavo di finale di Champions League, ci penseranno da un lato gli attuali campioni d’Italia, mentre dall’altra parte i ‘Reds’ guidati da Jurgen Klopp.

Inter-Liverpool, il valore delle rispettive rose: la differenza è abissale
Inzaghi e Klopp ©LaPresse

Nerazzurri che arrivano comunque da un buon momento di forma, avendo affrontato nell’ultimo mese di campionato diverse corazzate (come Milan, Napoli e per finire Juventus in Supercoppa). Reduci da otto punti conquistati nelle ultime cinque di campionato, questa sera, l’Inter di Simone Inzaghi andrà ad affrontare una vera e propria spina nel fianco come quella del Liverpool, allenata da Jurgen Klopp. Il dato del quale va anche tenuto conto, è anche e soprattutto il fatto che la ‘Beneamata’ non figura agli ottavi di questa competizione dal 2012. Tanti i campioni che scenderanno in campo però da ambo le parti e mettendo a confronto i valori delle due rispettive rose, notiamo una differenza che ha davvero del clamoroso. Stando a quanto riporta anche ‘Il Corriere della Sera’, ponendo di fronte i due club, troviamo una netta distinzione di oltre 300 milioni. Numeri che hanno dell’incredibile, essendo che i ‘Reds’ hanno una rosa dalla caratura di ben 890 milioni di euro, contro i 550 della squadra capitanata da Samir Handanovic.

Inter-Liverpool, il valore dei giocatori più costosi secondo Transfermarkt

Inter-Liverpool, il valore delle rispettive rose: la differenza è abissale
Dzeko e Salah ©LaPresse

A guidare questa classifica condotta da ‘Transfermarkt’, troviamo chiaramente senz’ombra di dubbio ‘Momo’ Salah, con un rispettivo valore di 100 milioni. L’egiziano, reputato come il giocatore dal valore più alto, vede alle sue spalle Sadio Manè, valutato ben 80 milioni di euro. A seguire, troviamo rispettivamente Alexander-Arnold e Andrew Robertson, con la valutazione di 80 milioni per il primo e 65 milioni di euro per il secondo. Dall’altro lato, guardando in casa Inter, comanda Lautaro Martinez, con un costo complessivo anche lui di ben 80 milioni di euro. Al secondo posto c’è Nicolò Barella con 70 milioni di euro e per concludere Milan Skriniar con un valore di 65 milioni e Alessandro Bastoni, valutato 60.