Virdis: “L’Inter ha decisamente un potenziale notevole, ma spero in Rebic”

0
75

Inter, l’ex attaccante Pietro Paolo Virdis ha ricordato i suoi derby nella seconda metà degli anni 80 e dato il suo parere s quello di questa sera

Logo Inter @lapresse

L’ex attaccante Pietro Paolo Virdis, è stato intervistato da MI Tomorrow per parlare del derby di Milano, sia del passato che di questa sera.

L’ex calciatore, che giocò nella formazione rossonera nella seconda metà degli anni 80 ha ricordato i suoi derby, prima di dare il suo parere su quello che si giocherà oggi. Queste le sue dichiarazioni: “Salvo qualcuno sono stati sempre abbastanza positivi. Ne ricordo solo uno particolarmente negativo, quello del 1986 risolto nel finale da un gol di Minaudo“.

Poi ha aggiunto: “Le milanesi stanno consolidando una crescita costante. L’Inter ha vinto l’ultimo scudetto e il Milan è stato avanti per metà di quel campionato. Ora sono lì che se lo contendono.

Gli hanno domandato, se torneranno ad essere protagoniste anche in Europa e lui ha risposto: “Me lo auguro, ma ci vuole del tempo. Il Milan, lentamente e senza possibilità esagerate, ha creato una squadra competitiva. Dall’altro lato l’Inter ha decisamente un potenziale notevole, magari ha fatto un po’ meno attenzione ai conti“.

Gli hanno chiesto chi potrà essere il protagonista che risolverà il derby e lui ha dichiarato: “A me piace molto Rebic, magari non è così continuo ma quando entra in gara sa essere decisivo”.