Possibile contratto quadriennale: per 30 milioni lascia l’Inter

0
323

La prossima estate potrebbe essere quella del grande cambiamento nella difesa dell’Inter. Stefan de Vrij potrebbe salutare i nerazzurri con una cospicua plusvalenza 

In estate il mercato estivo potrebbe cambiare notevolmente le carte in tavola. Al di là della situazione legata all’attacco sarà la difesa a regalare cambi di scena importanti per Simone Inzaghi, che intanto con i suoi ragazzi è in lotta ancora per lo scudetto con Milan e Napoli. Proprio la retroguardia, punto forte dell’Inter di Antonio Conte, e mantenuta invariata anche col cambio in panchina, potrebbe perdere uno dei pilastri di questi ultimi anni.

Inter de Vrij ©LaPresse

Si tratta di Stefan de Vrij, che arrivato a parametro zero, con la sua cessione rappresenterebbe una corposa plusvalenza utile per le casse del club meneghino sempre molto attento ai conti. Inoltre per età e rendimento l’olandese resta il più sacrificabile del terzetto titolare, e in particolare ha mercato in Premier League.

Calciomercato, de Vrij è una richiesta di Conte | Addio Inter: a 30 milioni di chiude

Calciomercato Inter, de Vrij può finire al Barcellona: i dettagli
De Vrij atterra Osimhen in Napoli-Inter ©LaPresse

In caso di addio nel futuro di Stefan de Vrij potrebbe esserci il Tottenham del grande ex Antonio Conte. In questo caso le cifre sono ben chiare: 25-30 milioni di euro e l’Inter potrebbe quindi chiudere l’operazione, investendo poi la somma incassata per Gleison Bremer. Per il brasiliano eventualmente con il Torino si cercherà di valutare una-due contropartite per ammortizzarne anche i costi con Cairo.

De Vrij nello specifica è una richiesta di Antonio Conte, che con gli Spurs potrebbe avere un possibile quadriennale da 6,5 milioni di euro netti l’anno.