Momentaccio Barella: il grande ex se la prende con Inzaghi

0
156

Tutta l’apprensione del grande ex nei confronti di Barella. Se la prende duramente e critica Inzaghi

Questa volta ad aprire le danze ci ha pensato direttamente Nicola Berti e lo ha fatto prendendo le difese di Nicolò Barella. L’ex Inter ha criticato mister Simone Inzaghi e si è schierato dalla parte del centrocampista ex Cagliari.

Momentaccio Barella: il grande ex se la prende con Inzaghi
Nicola Berti ©LaPresse

Intervistato ai microfoni del ‘Corriere della Sera’, l’ex centrocampista dell’Inter ha parlato del difficile momento che sta attraversando la squadra di Simone Inzaghi e lo ha fatto soffermandosi su un tema in particolare. “Non può esserci alcun dubbio su Barella, soltanto certezze. Criticarlo è impossibile. Parliamo di un vero e proprio leader. I compagni lo seguono e non a caso sarà lui il prossimo capitano. Attraversa un momento complicato. Tutto qui”. Queste le prime dichiarazioni da parte di Nicola Berti, il quale non ha avuto alcun dubbio e ha poi così concluso: “Forse si sta solo innervosendo perché viene sostituito spesso. Francamente certe scelte non le capisco, uno così in campo deve rimanere fino alla fine. Sono convinto che sarebbe da pallone d’oro se soltanto giocasse come negli ultimi 6 mesi. In fondo siamo molto simili nel dispendio delle energie, ma mica si può pretendere che un calciatore vada a certi ritmi per tutta la stagione.

Inter, il piano di Inzaghi per ricaricare Barella una volta per tutte

Inter, il piano di Inzaghi per ricaricare Barella una volta per tutte
Nicolò Barella ©LaPresse

E’ innegabile che Nicolò Barella abbia peccato di lucidità nelle ultime partite, così come tutta l’Inter, ma il piano di Inzaghi è chiaro. L’idea resta quella di blindare Davide Frattesi quanto prima, ma in attesa che il centrocampista del Sassuolo possa approdare per davvero un giorno a Milano, la mossa dello staff nerazzurro è quella di riservargli un lavoro atletico personalizzato. Non a caso, stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ il centrocampista ex Cagliari svolgerà un percorso d’allenamento al quale tutto lo staff tecnico sta già lavorando da tempo. Ciò che occorrerà inoltre sarà soltanto una gestione delle forze leggermente più oculata nel corso delle prossime gare, essendo che il classe 1997 ha già speso tantissimo sin qui in questa stagione.