Soldi e nuovo difensore: il piano per portare via Skriniar

0
232

In attesa di capire come si concluderà la prima annata nerazzurra di Simone Inzaghi, non mancano le voci di mercato relative ad alcuni gioielli della rosa. Scambio e soldi 

Stagione da montagne russe per l’Inter che ha iniziato alla grande sotto i dettami di Simone Inzaghi, con una identità di gioco chiarissima e ben diversa da quella degli anni scorsi con Conte. Il tutto ha anche portato al passaggio del girone di Champions e alla vittoria in Supercoppa ma di recente le cose si stanno complicando. Brutta sconfitta in casa nell’andata degli ottavi della massima competizione europea, e qualche battuta d’arresto di troppo in Serie A, dove la concorrenza di Milan e Napoli per lo scudetto si fa spietata.

Calo Inter, tutti i preoccupanti numeri sull'astinenza da gol e vittorie
Simone Inzaghi ©LaPresse

Al netto del momento non troppo felice, l’Inter ha comunque un progetto tecnico importante, rispecchiato perfettamente dal valore dei singoli calciatori, finiti anche nel mirino di alcune big. In particolare gli occhi della Premier League potrebbero posarsi sulla difesa di Inzaghi.

Calciomercato Inter, proposta per Skriniar: scambio col Manchester United

Skriniar per il Real Madrid: 60 milioni
Milan Skriniar © LaPresse

Il mercato è sempre una spada che pende sulla testa dell’Inter, vista la possibile necessità di far cassa anche la prossima estate. Quindi al termine del campionato qualche addio eccellente potrebbe arrivare a determinate condizioni. Tra i profili che hanno più mercato c’è senz’altro Milan Skriniar, pilastro della difesa a tre di Inzaghi.

Secondo quanto sottolineato dai colleghi di ‘Calciomercatonews.com’, il Manchester United è pronto a far partire l’assalto per il centrale slovacco provando a mettere sul piatto per il ragazzo un contratto di cinque anni da ben 7 milioni di euro a stagione. La proposta per l’Inter invece sarebbe basata su una base cash più uno scambio. Nello specifico gli inglesi potrebbero provare a mettere sul tavolo delle trattative 35 milioni di euro cash più il cartellino di Bailly, difensore ivoriano accostato al Milan a gennaio. 20/25 milioni la valutazione del centrale, per un totale quindi di circa 60 milioni.