INTERLIVE | Dybala, incontro con Juve e poi possibile apertura all’estero (e all’Inter)

0
450

La Juventus ha rinviato l’incontro con l’agente di Dybala. Non un buon segnale in ottica rinnovo del numero dieci, vecchio pallino di Marotta

Marotta ha dribblato l’argomento Dybala prima di Liverpool-Inter: “In questo momento c’è un finale di stagione impegnativo a cui pensare – le sue parole – per cui tutti siamo concentrati su questo. A tempo debito ci dedicheremo al mercato”. Non è un mistero la stima dell’Ad nerazzurro per l’argentino, così come la promessa dello stesso fatta direttamente a Marotta riguardo al fatto che un giorno si sarebbero rincontrati in un altro club.

Paulo Dybala ©LaPresse

Per Dybala la priorità rimane però il rinnovo con la Juventus, anche se l’ennesimo rinvio dell’incontro col suo agente – tornato in Italia appositamente – non rappresenta certo un gran segnale in ottica permanenza a Torino. Come riporta ‘Calciomercato.it, l’incontro è stato rinviato per volontà dei bianconeri alla prossima sosta per le Nazionali. Quel che risulta a Interlive.it è che difficilmente Dybala accetterà la proposta al ribasso (pure in termini di anni, da cinque a tre) rispetto alla precedente di circa 10 milioni bonus inclusi.

Calciomercato Inter, qualche addio ‘pesante’ può liberare spazio a Dybala

Paulo Dybala ©LaPresse

Antun e il classe ’93, come ulteriormente raccolto, intendono comunque ascoltare cosa avrà da dire e soprattutto offrire la Juve prima di aprire ad altre destinazioni. All’Inter, anche se non ci risulta abbia già fatto un’offerta, e soprattutto all’estero. Spagna, Inghilterra, Germania: nonostante i tanti infortuni che non gli consentono di avere una importante continuità di rendimento, il numero dieci vanta sempre diversi estimatori. Specie perché adesso si prenderebbe a costo zero, commissioni escluse. Tra questi estimatori c’è ovviamente l’Inter per via della grande stima nei suoi confronti di Marotta, seppur l’operazione non sarebbe low cost (come stipendio lordo può toccare i 14-15 milioni) sul piano economico. Ma qualche addio ‘pesante in termini di ingaggi, vedi quelli dei due cileni Sanchez e Arturo Vidal, può magari liberare spazio all’arrivo di Dybala.