Pessima Inter col Torino: Sanchez nel recupero evita la sconfitta | Sorride il Milan

0
174

Cronaca, tabellino, top e flop di Torino-Inter valevole per la 29esima di Serie A

Pessima Inter contro un bel Torino, nel recupero Sanchez evita una sconfitta che sarebbe stata strameritata. Ora il Milan è primo a tutti gli effetti, a +4 sui nerazzurri (che hanno sempre una gara in meno) ora dietro anche al Napoli e con soli tre punti in più della Juventus.

Pagelle e tabellino di Toino-Inter
Dzeko in Torino-Inter © LaPresse

Sulla partita c’è poco da dire: giocata male, anzi malissimo dall’Inter che va sotto sugli sviluppi di calcio d’angolo da dove esce fuori la zampata di Bremer. Berisha fa un paio di mezzi miracoli, c’è un rigore netto per i granara per fallo di Ranocchia su Belotti che Guida non fischia per fortuna della squadra di Inzaghi. Nella ripresa Handanovic evita il raddoppio di Izzo, poi Brekalo sciupa l’occasione per chiudere definitivamente una gara che la squadra di Inzaghi acciuffa nel recupero col neoentrato Sanchez.

Meglio un pari che una sconfitta, ma se l’Inter non ritrova continuità, se stessa sarà durissima rivincere lo Scudetto. Ora la Fiorentina, poi la Juventus dopo la sosta: sarà un mese o poco meno decisivo per le sorti della stagione.

Pagelle e tabellino Torino-Inter

TOP

Sanchez – Entra e salva l’Inter con la freddezza del campione.

Handanovic – La paratona su Izzo evita il raddoppio tenendo a galla l’Inter.

FLOP

Ranocchia – Impresentabile, stasera è davvero sembrato un ex. Guida e il Var lo ‘graziano’ nel fallo, evidentemente da rigore, ai danni di Belotti.

Darmian – Impalpabile, una delle più brutte prestazioni da quando è all’Inter.

Barella – Vecino e Calhanoglu non fanno tanto meglio di lui, ma da lui ci si aspettava una prova di maggiore qualità, senza eccessi di nervosismo. Da trascinatore. Invece ha tradito.

Lautaro – Sempre anticipato, spento. Inguardabile.

TABELLINO

TORINO-INTER 1-1
11′ Bremer (T), 92′ Sanchez (I)

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Djidji (50′ Izzo), Bremer, Buongiorno (75′ Rodriguez); Singo (75′ Ansaldi), Lukic, Mandragora, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti (81′ Sanabria). All.: Juric.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni (46′ Dimarco); Darmian, Vecino (67′ Vidal), Barella, Calhanoglu (75′ Correa), Perisic (46′ Gosens); Dzeko, Lautaro Martinez (67′ Sanchez). All.: Inzaghi.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata
VAR: Massa
AMMONITI: Juric, Bastoni, Ranocchia, Bremer, Dimarco, Gosens, Barella
NOTE: 1′ recupero pt; 5′ st

Maglia INTER Away personalizzabile 2020/2021

Prezzo Di Listino:
24,90 €
Nuova Da:
24,90 € In Stock
acquista ora