Inter-Fiorentina, è tempo del 3-4-1-2 con Calhanoglu trequartista

0
68

In molti consigliano la tattica alternativa ad un improduttivo 3-5-2 con il fantasista turco alle spalle delle punte

Qualche settimana fa si era iniziato a fantasticare sulle possibili alternative all’attuale schieramento preferito da Simone Inzaghi per la sua Inter, sulla base delle caratteristiche tecniche di ciascuno dei suoi calciatori disponibili in rosa.

Hakan Calhanoglu © LaPresse

Il canonico 3-5-2 a cui il tecnico piacentino ci ha abituati in questa stagione starebbe iniziando a manifestare le proprie limitazioni, unite ad un inevitabile calo energetico e mentale da parte di ciascuno dei singoli atleti impiegati nel medesimo modulo. La soluzione al momento più quotata, come suggerisce anche ‘La Gazzetta dello Sport’ e su cui ‘interlive.it‘ si era già pronunciata, potrebbe essere quella del 3-4-1-2 facendo avanzare di uno step il centrocampista Calhanoglu.

Il fantasista turco andrebbe quindi ad occupare una posizione a lui naturale, alle spalle dei due centravanti. In tal caso la manovra andrebbe a trarre ancor più beneficio dal giro palla sulla trequarti ed offrirebbe inedite soluzioni anche dalla lunga distanza, fermo restando le più accreditate possibilità di imbucare fra le linee un compagno che aggredisce nel frattempo lo spazio. “O la va o la spacca”, come si dice in gergo.