Stramaccioni: “Non mi piace che la Macedonia abbia poco o niente da perdere con gli azzurri”

0
57

Inter, Andrea Stramaccioni ha voluto mettere in guardia sia il Ct Roberto Mancni che gli azzurri sulla gara di questa sera contro la Macedonia del Nord

Andrea Stramaccioni © LaPresse

Il prossimo 3 aprile allo Juventus stadium, si giocherà il derby d’Italia tra la squadra di casa e l’Inter. Il tecnico, che il 3 novembre 2012, riuscì per primo a espugnare, proprio con la squadra meneghina, il nuovo impianto bianconero fino a quel momento inviolato da ben 49 partite Andrea Stramaccioni, è stato intervistato da Sky Sport, ma non per parlare di questa sfida tra le due eterne rivali, ma per la gara di questa sera tra Italia e Macedonia del Nord valida per la semifinale dei playoff di qualificazione ai prossimi mondiali in Qatar. L’allenatore che in questo momento siede sulla panchina dell’Al-Gharafa, squadra che milita proprio nello stato dove a novembre si giocheranno i prossimi mondiali, ha messo in allarme il suo collega Roberto Mancini e i suoi ragazzi e in merito ha dichiarato: “Qui in Qatar non si fa altro che parlare della finale Italia-Portogallo, ma prima bisogna giocare la gara di stasera al 200%. Non mi piace che il nostro avversario abbia poco o niente da perdere. E’ vero che siamo la favorita, ma non dobbiamo sottovalutarla“.