Torna in Italia ma niente Inter: affare low cost per la Roma di Mourinho

0
380

L’affare rischia di essere stroncato sul nascere. Atterra in Italia ma niente Inter. Su di lui c’è la Roma

Seppur ci siano diversi rumors di mercato legati attorno all’affare di Paulo Dybala all’Inter, i nerazzurri non hanno benchè la minima intenzione di accontentarsi e provano a monitorare quante più situazioni possibili in ottica mercato. Anche se questa volta l’affare rischia seriamente di non andare a buon fine.

Torna in Italia ma niente Inter: affare low cost per la Roma di Mourinho
Josè Mourinho ©LaPresse

Da tempo finita nel bel mezzo di diverse critiche, la squadra di Simone Inzaghi sta faticando e non poco in quest’ultimo periodo. Ma, arrivati a questo punto, Handanovic e compagni hanno l’obbligo di ritrovare al più presto la via dei tre punti e di riprendere -allo stesso tempo- quanto prima la lotta verso lo scudetto. Per far sì che questo accada però, è necessario dare una scossa non soltanto sul campo, ma anche e soprattutto in ottica mercato. Proprio per tale ragione, Beppe Marotta e soci pianificano il proprio futuro e si proiettano già nella prossima finestra di mercato estiva. Tanti i profili monitorati dagli attuali campioni d’Italia sino a questo momento (a partire dai già noti Bremer, Frattesi e Scamacca), ma ecco che ora spunta fuori un altro nome per il ruolo di vice Brozovic.

Calciomercato Inter, idea Paredes per il vice Brozovic: su di lui c’è anche la Roma

Calciomercato Inter, idea Paredes per il vice Brozovic: su di lui c'è anche la Roma
Leandro Paredes © LaPresse

Non è più un mistero ormai il fatto che Leandro Paredes sia finito ai margini del Psg. Nonostante ciò, nella sede dell’Inter, spunta fuori il suo nome per l’eventuale idea di vice Brozovic. Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato però parlano su di lui c’è il forte interesse da parte della Roma ed in particolare di Josè Mourinho, il quale chiedeva e necessita tutt’ora un giocatore da piazzare davanti alla difesa nel suo centrocampo. Il classe 1994 resta pur sempre un ex giallorosso e non affatto escluso che darebbe per l’appunto precedenza alla ‘Lupa’ (avendo inoltre la titolarità garantita). Nonostante il giocatore resti accostato addirittura anche alla Juventus, la società presieduta da Friedkin può provare a chiudere offrendo una cifra che si aggira attorno agli 8 milioni di euro per l’argentino (in scadenza nel 2023).