Lo scenario che non ti aspetti: Berardi col nuovo allenatore

0
875

Il futuro dell’Inter passa attraverso il rush finale di un campionato estremamente complesso. Intanto spunta una suggestione tra campo e panchina 

Momento non semplice per l’Inter reduce da appena 7 punti nelle ultime 7 partite di campionato. Uno score in netto calo in questo inizio di 2022 che sta pregiudicando la corsa al secondo scudetto di fila, con la concorrenza rappresentata da Milan e Napoli che si fa sempre più importante. I rossoneri conducono la classifica con gli azzurri secondi, grazie anche ai diversi passi falsi commessi dalla squadra di Simone Inzaghi che è finito improvvisamente sotto esame dopo la straordinaria prima metà della sua prima annata in nerazzurro.

'Allarme' Inter: "Abbiamo perso entusiasmo. Dobbiamo ritrovare la giusta serenità"
Simone Inzaghi ©LaPresse

Il contratto del tecnico ex Lazio è in scadenza nel 2023 e fino ad una manciata di settimane fa si parlava anche di un possibile rinnovo per prolungare il matrimonio. Il tutto però è chiaramente legato anche al peso dei risultati, che dovranno migliorare nel prossimo futuro per provare a bissare sul serio lo scudetto raccolto con Conte un anno fa.

Calciomercato Inter, nuovo allenatore col pupillo Berardi: lo scenario

Domenico Berardi ©LaPresse

Come evidenziato dai colleghi di ‘Calciomercatonews.com’ c’è anche chi non esclude del tutto l’eventuale esonero di Inzaghi a fine stagione qualora non dovesse arrivare lo scudetto, e si proseguisse sulla falsa riga dell’ultimo mese e mezzo. Tra i nomi oltre a Thiago Motta, la testata parla di un eventuale e suggestivo futuro con Roberto De Zerbi, che al momento ha il suo destino avvolto nell’incertezza viste le vicende di cronaca tra Ucraina e Russia.

Marotta sarebbe un estimatore dell’allenatore ex Sassuolo la cui avventura allo Shakhtar è tutta da delineare. Con l’eventuale innesto però di De Zerbi andrebbe anche cambiato lo schema tattico con un passaggio al 4-3-3 che modificherebbe anche le strategie di mercato, ponendo un nuovo esterno come primo colpo da piazzare. In quel caso un nome valido potrebbe essere quello di Domenico Berardi, il cui prezzo del cartellino si aggira sui 25-30 milioni di euro e che sta incantando in neroverde.