Rummenigge: “La UEFA non può essere d’accordo sul fatto che un campionato sia così dominante”

0
33

Inter,  Karl-Heinz Rummenigge ha voluto dare il so parere sulla situazione economica del calcio europeo 

Karl-Heinz Rummenigge © LaPresse

L’ex attaccante dell’Inter e apprezzato dirigente nel Bayern Monaco Karl Heinz Rummenigge, è intervenuto durante un podcast nella trasmissione ‘TOMorrow’, per dare il suo parere sulla situazione economica molto delicata delle società calcistiche. Queste le sue prime dichiarazioni: “Gli stipendi sono ancora in aumento, le commissioni di trasferimento sono ancora in aumento e qualsiasi settore che aumenti i budget durante una crisi alla fine pagherà il conto. La UEFA non può essere d’accordo sul fatto che un campionato sia così dominante (la Premier League, ndr). L’unico club che può contrastare il dominio è il Paris Saint-Germain“. Poi ha rincarato la dose dicendo: “Il concetto di ‘prima il calcio’ non vale più. Ora è ‘prima la finanza‘. Stiamo inseguendo i soldi per generare ancora più entrate, ma quelle entrate extra vanno dalle tasche destre dei club a quelle sinistre dei giocatori e dei loro agenti”.