Correa, è corrida dalla Spagna: la decisione dell’argentino

0
390

Quattro pretendenti tutte spagnole per il solo ‘Tucu’ che vorrebbe restare all’Inter nonostante la prima stagione altalenante

La prima stagione – quasi agli sgoccioli – con la maglia nerazzurra per il ‘Tucu’ Joaquin Correa potrebbe essere definita sotto vari aspetti deludente, costellata ogni tanto di qualche buona prestazione spacca-risultato. Ad averla resa tanto difficile, in ogni caso, sono stati i diversi problemi fisici che hanno piegato in momenti diversi l’attaccante argentino.

Inter, Inzaghi ritrova Correa: il tecnico piacentino si affida a lui
Joaquìn Correa ©LaPresse

Ed è per questo motivo che, in Spagna, hanno ipotizzato che l’Inter possa cedere alle avanches di una sua eventuale cessione a giugno. La corrida a quattro, per usare un termine tradizionalmente a loro vicino, vede protagoniste Siviglia e Betis in un interessante testa a testa andaluso, così come Real Sociedad e in ultimo il Valencia. L’unica strada percorribile per raggiungere un’intesa sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto intorno ai 20 milioni di euro, ma le volontà del calciatore sono tutt’altre.

Calciomercato, Correa alla ricerca del riscatto con l’Inter

Joaquin Correa ©LaPresse

Correa sarà stato il primo ad essersi rendersi conto che qualcosa, in questa difficile annata, non ha funzionato come avrebbe voluto. Eppure non si dà per vinto, non vuole cedere alle lusinghe di club esteri senza aver neppure tentato di imporre il proprio talento in un club che lo ha fortemente desiderato dietro al consiglio fermo e fiducioso di Simone Inzaghi. Per questo motivo la sua intenzione è quella di restare a Milano per trovare il riscatto personale, senza mezze misure.