L’Inter li vende (quasi) tutti: tesoretto da 40 milioni

0
188

Inter pronta ad incassare 40 milioni di euro. I nerazzurri mettono le mani avanti e pensano già al proprio tesoretto

Sul fatto che il vento non stia girando particolarmente a favore dell’Inter nell’ultimo periodo siamo d’accordo tutti, ma resta da tener presente anche che i nerazzurri sono stati sin qui protagonisti di una Supercoppa conquistata e di un girone di Champions League superato a pieni voti. Ma non è finita qui, poichè gli attuali campioni d’Italia puntano a dare una svolta anche sul piano economico.

L'Inter li vende (quasi) tutti: tesoretto da 40 milioni
Beppe Marotta e Steven Zhang ©LaPresse

Ora che la sosta nazionali è ormai alle spalle, i nerazzurri volgono lo sguardo unicamente al campionato (oltre che alla Coppa Italia). La squadra di Simone Inzaghi infatti, non ha altro in mente che il prossimo match di Serie A contro la Juventus, in programma il prossimo 3 aprile all”Allianz Stadium’ di Torino. Non è un mistero infatti che l’Inter rivendichi ancora il pareggio subito nei minuti finali della gara d’andata e inoltre, un altro buon motivo per poter ritrovare la via dei tre punti, è il fatto che gli attuali campioni d’Italia non riescano a far registrare una vittoria esterna in questa competizione dal match d’andata contro la Salernitana (disputatosi lo scorso 17 dicembre). Tralasciando questo, la ‘Beneamata’ ha necessariamente bisogno di trovare soddisfazione anche da ciò che filtra fuori dal campo e proprio per questo la dirigenza interista è già da tempo a lavoro per dare una svolta economica.

Calciomercato Inter, nerazzurri pronti a far registrare un tesoretto da 40 milioni grazie ad alcune cessioni

Calciomercato Inter, nerazzurri pronti a far registrare un tesoretto da 40 milioni grazie ad alcune cessioni
Beppe Marotta ©LaPresse

Se c’è qualcosa che non ha favorito del tutto l’Inter nell’ultimo arco di tempo, è stato proprio il fattore economico, essendo che i nerazzurri -pur di rientrare nel ‘fair play finanziario’- hanno dovuto necessariamente vendere almeno un big durante quest’estate ed è toccato anzitempo ad Hakimi e poi a Lukaku. Ma ora, la dirigenza interista deve trovare un modo per poter tornare a sorridere anche su questo piano ed è per questo che gli attuali campioni d’Italia potrebbero arrivare ad incassare una cifra che si aggira attorno ai 40 milioni di euro, grazie alle cessioni di alcuni giocatori che si trovano ora in prestito. Diversi gli osservati speciali sino a questo momento: si va da Lazaro a Dalbert, fino ad arrivare ai nomi più altisonanti come quelli di Pinamonti e Sensi (i quali potrebbero anche essere utilizzati come contropartite tecniche). In questa lista speciale rientrano anche Vanheusden, Esposito, Satriano, Pirola e per ultimo Agoumè, il quale potrebbe finire col ricoprire l’eventuale ruolo di vice Brozovic.