Romulo: “Inzaghi sarà meno imprevedibile, ma le sue squadre giocano a memoria”

0
43

Juve-Inter, il calciatore Romulo che dal 2011 al 2020 ha giocato in Italia ha dato il suo parere sul derby d’Italia

Simone Inzaghi © LaPresse

Questa sera si disputerà all’Allianz Stadium il derby d’Italia e, in merito a questa partita, Gazzetta.it ha chiesto un parere al calciatore brasiliano naturalizzato italiano Romulo ora al Cruzeiro, ma che dal 2011 al 2020 ha giocato nel nostro campionato con diverse squadre e per un anno, nel 2014/15, anche nella Juventus in cui riuscì a collezionare quattro presenze. Nel suo periodo in Italia, ha giocato anche due anni nella Fiorentina e tre nel Verona, per citare le militanze più lunghe in un singolo club. Queste le sue dichiarazioni sia sulla partita, che sugli allenatori delle due squadre: “Juve-Inter sarà una bella partita, dove si confronteranno due allenatori diversi, ma entrambi molto intelligenti. Allegri può fare la differenza grazie ai giocatori in panchina, che gli permettono di cambiare modulo nel corso dei 90’, mettendo l’avversario in difficoltà. Inzaghi sarà meno imprevedibile, ma le sue squadre giocano a memoria”.