Attacco diretto: “Sceneggiate. Comportamento più che stucchevole”

0
212

Questa volta a finire al centro delle accuse è stato lo stesso Giorgio Chiellini. Il capitano bianconero è stato direttamente accusato in diretta tv

Una cosa è certa e ieri sera ne abbiamo avuta l’ennesima dimostrazione: Juventus-Inter non si tratterà mai di una partita come tutte le altre. Tanti gli episodi discutibili accaduti nel corso della gara, ma questa volta, a finire nel mezzo delle critiche ci ha pensato Giorgio Chiellini.

Juve-Inter, il giornalista ci va giù pesante: "Chiellini si ricordi della fascia al braccio"
Milan Skriniar e Giorgio Chiellini a colloquio ©LaPresse

Una partita condotta in lungo e in largo dalla Juventus. La squadra di Massimiliano Allegri non ha nulla da rimproverarsi questa volta, anche se, ad aver avuto la meglio (come già accaduto in finale di Supercoppa) è stata nuovamente l’Inter di Simone Inzaghi. I nerazzurri hanno dovuto fare i conti dapprima con la traversa bianconera rimediata nel primo quarto d’ora di gara e da lì con il palo di Zakaria avvenuto nel secondo tempo, ma nonostante ciò, Handanovic e i suoi espugnano l”Allianz Stadium’ e si rilanciano nuovamente in classifica con tre punti pesantissimi. Certamente -oltre agli episodi arbitrali- non hanno aiutato anche i comportamenti antisportivi da parte di qualche giocatore e a dire la propria, ci ha pensato lo stesso giornalista di ‘Sport Mediaset’ in diretta tv, il quale non ha gradito e si è schierato apertamente contro Giorgio Chiellini.

Juventus-Inter, Dotto non ci sta: “Atteggiamento pessimo quello di Chiellini. Dovrebbe dare il giusto esempio”

Juventus-Inter, Dotto non ci sta: "Atteggiamento pessimo quello di Chiellini. Dovrebbe dare il giusto esempio"
Giorgio Chiellini ©LaPresse

Intervenuto in diretta tv, il giornalista di ‘Sport Mediaset’ Matteo Dotto non le ha certamente mandate a dire e ha condannato appieno l’atteggiamento del capitano bianconero: “Comportamento più che stucchevole quello di Chiellini. Dovrebbe ricordarsi di cosa vuol dire portare una fascia al braccio come quella della Juventus. Ha cercato in tutti i modi di condurre Lautaro Martinez a rimediare il secondo giallo. Certe sceneggiate andrebbero evitate. Non dimentichiamoci che con la gara di ieri ha superato Gaetano Scirea a livello di presenze complessive, anche se metterli a confronto a livello comportamentale, vorrebbe dire paragonare gli stracci con la seta”.