Dybala, Lukaku, Perisic e stadio: Moratti esce allo scoperto

0
353

Le parole dell’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti rilasciate direttamente alla stampa nella giornata di oggi

Intervenuto ai microfoni di ‘Radio Anch’io Lo Sport’, l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti ha parlato indistintamente di molteplici temi al quale i nerazzurri si stanno trovando di fronte. Dal rinnovo di Perisic a tutto ciò che filtra sulla situazione Dybala e non solo.

Moratti si sbilancia: "Dybala? Così forte che lo prenderei sempre. Su Lukaku..."
Massimo Moratti e Javier Zanetti ©LaPresse

Tanti i temi affrontati da Moratti nel corso di questa sua lunga intervista. L’ex presidente nerazzurro si è così espresso in partenza: “Mi trovate d’accordo sul fatto che penso sia giusto giocare tutte le partite in contemporanea, a maggior ragione se si è in balia di una lotta scudetto. Inter ipoteticamente al comando? Le statistiche dicono questo, ma ci troviamo in una fase nella quale nessuno ti regala niente. Mancano poche partite, ma sono contento di come Inzaghi e i suoi stiano giocando”. Queste le prime parole rilasciate da parte dell’imprenditore rimasto innegabilmente affezionato alla ‘Beneamata’ e proprio per questo, nel corso di questa sua conferenza, ha così concluso: “Per quanto riguarda Lautaro, io credo che prometta davvero bene e spero che possa continuare ad esprimersi al meglio. Perisic probabilmente non lo si vedeva così da anni e merita il rinnovo. Sullo stadio invece, ritengo che non ci sia tutta questa necessità di spostarsi al di fuori. Sesto sarebbe un’ottima zona, ma reputo il ‘Meazza’ come una sorta di monumento e ad ora del tutto valido. Portarlo fuori Milano sarebbe un grave errore perchè quando la gente arriva lì si emoziona nel pensare a tutto ciò che è successo. Su Dybala? Vi dico come la penso”.

Inter, le parole di Moratti su Dybala: “E’ davvero molto forte. Da capire anche la situazione Lukaku”

Inter, le parole di Moratti su Dybala: "E' davvero molto forte. Da capire anche la situazione Lukaku però"
Massimo Moratti ©LaPresse

Nel corso di questa sua lunga intervista, Massimo Moratti ha dato spazio a diversi temi. L’ex patron nerazzurro non ha fatto alcun mistero e si è così sbilanciato in merito alla situazione di Dybala: “Giocatori così non sempre si trovano. E’ davvero così forte che lo prenderei sempre. Da capire anche il caso dell’altro centravanti però. Inzaghi necessita di averne quanto prima uno e anche se non dovesse essere Lukaku, ben venga l’arrivo di un altro attaccante titolare. Confrontando anche i risultati con quelli di Napoli e Milan, ritengo che sia questo il momento nel quale bisogna dare tutto. In fondo mancano soltanto 6 giornate al termine del campionato”.