Parla l’ex: “Inzaghi mi ha chiesto di restare ma la società aveva già deciso”

0
108

In un’intervista per ‘La Gazzetta dello Sport’, parla l’ex centrocampista dell’Inter sul fortuito incontro con Inzaghi in aeroporto. Ecco cosa si sono detti

“Tempo fa ci siamo ritrovati sullo stesso aereo in direzione Maldive. Siamo stati sei ore a parlare di calcio, abbiamo anche amici romani in comune” racconta Radja Nainggolan, ex centrocampista di Cagliari, Roma ed Inter, in un’intervista per ‘La Gazzetta dello Sport’ sul casuale incontro con l’attuale tecnico nerazzurro Simone Inzaghi.

L’ex interista Nainggolan durante l’ultima esperienza al Cagliari ©LaPresse

Il calciatore ha vestito per tantissimi anni diverse maglie prestigiose del calcio italiano, lasciando un segno indelebile nella sua storia. A distinguerlo dalla massa era soprattutto il carattere deciso, la grinta da leone su ogni pallone giocato. Per molti, la sua figura resterà insostituibile. E lo stesso Nainggolan, quasi con rammarico, ha confessato: “Inzaghi mi aveva chiesto di restare all’Inter in estate ma io ero già tornato in Belgio. Per di più non rientravo affatto nei piani della società, avevano deciso di un mio trasferimento”.

Dallo scorso agosto 2021 il belga è infatti tornato in patria, ora veste la maglia dell’Anversa.