Spunta di nuovo Conte: 35 milioni e l’Inter lo vende

0
308

Conte bussa nuovamente alla finestra dell’Inter per un big. I nerazzurri devono ora guardarsi le spalle

Non sarà un’estate affatto semplice per quanto riguarda il mercato dell’Inter e il primo ad essere consapevole di ciò è proprio Beppe Marotta. I nerazzurri saranno probabilmente obbligati a dover cedere quantomeno un altro big in vista di giugno e questa volta, a bussare nuovamente alla finestra della ‘Beneamata’ ci ha pensato Antonio Conte.

Spunta di nuovo Conte: 35 milioni e l'Inter lo vende
Antonio Conte ©LaPresse

L’ex tecnico nerazzurro ha da tempo mostrato interesse verso diversi suoi ex giocatori avuti nella passata esperienza trascorsa all’Inter (vedasi le richieste fatte a gran voce in passato a Paratici a proposito di Bastoni, de Vrij e Lautaro). Questa volta però, Antonio Conte può nuovamente tornare all’assalto. Stando a quanto riportato da ‘Tuttosport’, Denzel Dumfries ha già attirato l’interesse di qualche big europea e tra queste pare esserci anche il Tottenham. I nerazzurri -ora come ora- non vogliono privarsene, ma nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta intorno ai 35-40 milioni di euro, il giocatore verrebbe con ogni probabilità ceduto. Occhio anche al Bayern Monaco però, perchè a quanto pare, i ‘bavaresi’ starebbero infatti sondando il terreno.

Calciomercato Inter, il Bayern Monaco mette gli occhi su Dumfries: diverse le ipotesi al vaglio

Calciomercato Inter, il Bayern Monaco mette gli occhi su Dumfries: diverse le ipotesi al vaglio
Denzel Dumfries ©LaPresse

Ciò che emerge al momento, è il fatto che anche il Bayern Monaco starebbe pensando a Denzel Dumfries per la corsia di destra, ma -ora come ora- viene difficile pensare che la squadra presieduta da Oliver Kahn possa provare a prendere in futuro l’ex esterno del Psv. I ‘bavaresi’ hanno infatti già chiuso per Noussair Mazraoui (attuale terzino destro dell’Ajax in scadenza a giugno). Peraltro il classe 1997 è sotto la gestione del procuratore Mino Raiola (così come l’esterno nerazzurro). Da qui l’assurda ipotesi del voler poter provare a portare due terzini destri della sua stessa agenzia nella stessa squadra e proprio per questo preciso motivo, ad ora è da dover escludere un possibile scenario.