Via dall’Inter per andare al Tottenham di Conte: annuncio ufficiale

0
416

Il big dell’Inter esce allo scoperto sul suo futuro che, a detta di alcune indiscrezioni, potrebbe essere al Tottenham di Antonio Conte

Conte mi ha consacrato, gli devo il 90% di quello che sono oggi. Mi ha trasmesso tanto a livello tecnico e di mentalità. Non è da tutti far esordire un 20enne nell’Inter”.

Antonio Conte ©LaPresse

Bastoni ha speso parole di elogio per il suo vecchio allenatore, che a detta di diverse fonti inglesi lo rivorrebbe con sé al Tottenham, ma al contempo ha respinto i rumors su un possibile addio all’Inter nel prossimo calciomercato estivo: “San Siro per me è sempre stato un sogno, alcune volte difficile da realizzare – le sue parole a ‘Dazn’ – Esserci arrivato con l’Inter è motivo d’orgoglio e spero di giocarci per ancora tanti anni. Io ho iniziato a salire queste scale, abbiamo vinto già uno scudetto e una Supercoppa con l’Inter”.

L’idolo di Bastoni era e rimane Sergio Ramos: “(…) Carattere, giocatore, personalità. Ambisco a diventare come lui, è uno dei miei idoli e per il mio compleanno tramite il mio procuratore Tinti ho avuto la sua maglia firmata e scambiato qualche parola su Instagram”, ha svelato Bastoni che tutti i compagni chiamano ‘Gerry’: “Tutto è cominciato a Parma con Dimarco, che dava nomi di animali ai compagni di squadra. Mi chiama Gerry per la Giraffa Gerry, di cui nemmeno conoscevo l’esistenza del giocattolo. Alla fine è diventato un nomignolo simpatico, anche all’Inter mi chiamano così. E’ sempre bello restare un po’ bambini, la spensieratezza è una bella cosa”.

Inter, Bastoni out anche con l’Udinese

Infortunio Bastoni: l'esito UFFICIALE degli esami
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Come noto, Bastoni è alle prese con un risentimento muscolare al soleo della gamba sinistra. Dopo Bologna, il difensore nerazzurro sarà costretto a saltare anche la sfida con l’Udinese in programma domenica ore 18 alla ‘Dacia Arena’.