Scambio e plusvalenza lampo: nuovo centrocampista col Milan ko

0
334

Grande stagione per Denzel Dumfries, che dopo una fase iniziale ha saputo calarsi all’interno della nuova realtà nel migliore dei modi. Piace già all’estero: occhio allo scambio 

Arrivato per sostituire Hakimi, Denzel Dumfries si è concesso le proprie tempistiche di adattamento, ma alla fine è riuscito ampiamente a soddisfare il compito per cui era stato prelevato dal PSV. Il laterale olandese, seppur con alcune caratteristiche soprattutto tecniche distanti dal suo predecessore, ha saputo entrare al meglio nel cuore dei tifosi e nei meccanismi di Inzaghi. Corsa, gamba, ottime capacità di inserimento ed anche un discreto numero di gol ha portato in dote Dumfries, il cui exploit potrebbe anche attirare altre big per la prossime estate.

Diretta Bologna Inter Live Serie A
Simone Inzaghi a Bologna ©LaPresse

Nel caso specifico l’Inter dovrà tenere alta la guardia nei confronti del Real Madrid di Carlo Ancelotti, che lotta per arrivare all’ultimo atto della Champions League ed ha praticamente già vinto la Liga. Nonostante l’ottima annata, i ‘blancos’ hanno comunque bisogno di rinnovare alcuni reparti per il prossimo futuro.

Calciomercato Inter, Dumfries attira il Real Madrid: scambio con Ceballos

Denzel Dumfries © LaPresse

La tenuta difensiva del Real non è sempre il massimo ed anche nella sfida di Champions contro il Manchester City è parsa molto in difficoltà, con il solito Carvajal in netto calo rispetto al passato. Anche in fase offensiva lo spagnolo non da più ciò che dava prima e per potenziare la fascia destra ecco quindi che potrebbe riprendere quota l’idea Dumfries, in grande ascesa con l’Inter e costato relativamente poco.

Una sua cessione dopo un anno replicherebbe Hakimi e sarebbe una corposa plusvalenza visti i costi attuali. Il Real però può provare a mettere sul tavolo uno scambio con Dani Ceballos, solo alternativa al Madrid ma spesso accostato all’Italia (sia all’Inter che a Milan e Juve) e giocatore di grande valore e potenziale. Lo spagnolo potrebbe rappresentare il salto di qualità a centrocampo, voglioso di rilanciarsi in una big dopo tanta panchina al Real. L’Inter però senza una proposta cash sconvolgente difficilmente lascerà andare l’olandese Dumfries.