Petrescu: “Una settimana sei un eroe, una settimana non sei nessuno, così funziona nel calcio”

0
22

Inter, l’ex difensore e ora allenatore Dan Petrescu difende Ionut Radu e dice la sua su questa incresciosa situazione

Radu ancora nella bufera: "Messo in galera"
Andrei Ionut Radu in preda allo sconforto ©LaPresse

L’allenatore del Cluj ed ex difensore Dan Petruscu, durante la conferenza stampa in vista della gara di campionato contro il Farul Constanta, è voluto uscire dal tema della gara per dare un parere sul suo connazionale Ionut Radu e sul suo grave errore durante Bologna Inter. L’ex giocatore, che sta disputando i play-off del campionato di Romania con la sua squadra e ha due punti di vantaggio sulla Steaua Bucarest, ha confermato di seguire il nostro torneo e quindi di essere aggiornato. Queste sono state le sue parole: “Leggo la Gazzetta dello Sport tutti i giorni, ho visto l’ultima intervista a Fabio Capello e Arrigo Sacchi sull’Inter. Mi è piaciuto il parere di Sacchi e Walter Zenga sull‘Inter. Concordo con Zenga, che dice che Ivan Perisic non avrebbe dovuto battere nella propria area. Dare tutta la colpa a Radu se l’Inter perde il campionato non è giusto. Tutti i suoi colleghi sono andati da lui subito dopo la partita, ma ora è criticato da tutti i tifosi. Ma se perdono il campionato, Radu al 100% non ci sarà, non ha modo di difendersi. Penso che tutti quelli che sono all’Inter debbano sostenerlo e provare a vincere il campionato. Perché altrimenti sarà lui il principale colpevole, purtroppo. Una settimana sei un eroe, una settimana non sei nessuno, così funziona nel calcio”.