La Juve torna all’assalto di Skriniar: ecco la mossa da parte dell’Inter

0
220

Skriniar nel mirino della Juve. Allegri lo valuta come futura alternativa a Chiellini e i nerazzurri cominciano ora a guardarsi le spalle

Da mesi finito al centro di qualche rumors di mercato, Milan Skriniar sta infatti continuando ad offrire sempre più prestazioni alla propria altezza, a tal punto che ora sono diversi i club che avrebbero iniziato a porlo in cima alla lista delle proprie preferenze. Tra questi c’è anche la Juventus, ma ad ora, l’Inter non ha benchè la minima intenzione di provare a disfarsi del giocatore.

La Juve torna all'assalto di Skriniar: ecco la mossa da parte dell'Inter
Milan Skriniar ©LaPresse

Stando a quanto riportato infatti dalla testata giornalistica spagnola ‘Fichajes.com’ nella giornata di oggi, i bianconeri avrebbero nuovamente mosso i primi passi in casa Inter per Milan Skriniar con un’ipotetica offerta da 35-40 milioni di euro. Massimiliano Allegri stravede da un po’ di tempo per lui, a tal punto che l’avrebbe difatti chiesto a gran voce alla sua attuale dirigenza. Il tecnico livornese tiene attentamente d’occhio il profilo dello slovacco nel caso in cui Giorgio Chiellini dovesse seriamente appendere le scarpette al chiodo a fine stagione (ipotesi più probabile visto anche la sua ultima gara in programma con la Nazionale a ‘Wembley’ proprio contro l’Argentina). Non si può dire lo stesso della dirigenza nerazzurra, la quale, al momento non se la sente minimamente di voler trattare il proprio gioiello con Maurizio Arrivabene e i suoi.

Calciomercato Inter, la Juventus ci prova per Skriniar: la chiara mossa da parte dei nerazzurri

Calciomercato Inter, la Juventus ci prova per Skriniar: la chiara mossa da parte dei nerazzurri
Milan Skriniar ©LaPresse

Dal momento che Milan Skriniar ha un contratto che lo vede legato ai nerazzurri sino al prossimo 2023, il piano della Juventus sarebbe quello di riuscire a portarlo in bianconero durante la prossima sessione di calciomercato estiva. Ora come ora però, l’Inter non ha la minima intenzione di provare a disfarsi del giocatore (tantomeno rendendolo alla ‘Vecchia Signora’). Salvo infatti l’arrivo di un’offerta shock, il difensore slovacco resterà nuovamente a Milano, ma l’obiettivo dichiarato da parte della dirigenza interista, non è altro che quello di riuscire a trovare l’intesa per il prolungamento di contratto del classe 1995. L’appunto resta dunque rimandato a fine stagione, ma si parla – ad ora – di un possibile accordo intorno ai 4,5 milioni di euro più bonus.