Perisic e il clamoroso passaggio alla Juve: ecco cosa succede

0
298

Lo sfogo di Perisic dopo la finale di Coppa Italia ha infastidito l’Inter ma il rinnovo del croato resta ancora molto probabile. Occhio però alla Juve

Sulle ragioni dello ‘sfogo’ di Perisic e quelle dell’Inter ne abbiamo parlato largamente ieri. Novità non sono attese a breve, come scritto da Interlive.it il club nerazzurro ha deciso di rimandare a fine stagione discorsi relativi a mercato e rinnovi (quindi anche l’incontro, forse decisivo, con l’amico-agente del croato) onde evitare distrazioni.

Ivan Perisic ©LaPresse

L’Inter potrebbe migliorare ulteriormente l’ultima offerta di 4 milioni netti più bonus per i prossimi due anni, avvicinandosi in sostanza alle richieste dell’esterno croato che in questa stagione è diventato il leader assoluto della squadra di Inzaghi. Il prolungamento del suo contratto rimane dunque molto probabile, perlomeno la soluzione ad oggi più concreta anche se sullo sfondo si registra l’inserimento di qualche club inglese, vedi il Newcastle, comunque non di prima fascia. Ed è nota la volontà di Perisic di proseguire la sua carriera in un club pronto a vincere subito.

Calciomercato Inter, insidia Juve per Perisic

Perisic MVP di Juve-Inter ©LaPresse

In tal senso ‘La Gazzetta dello Sport’ segnala il possibile ingresso in scena della Juventus, ‘castigata’ dal classe ’89 mercoledì sera. I bianconeri sono a caccia di un profilo d’esperienza tra centrocampo e attacco, Di Maria è in prima fila ma le richieste di ingaggio sono elevate e così può prendere quota il nome di Perisic, seppur i 5-6 milioni e passa che chiederebbe il numero 14 nerazzurro potrebbero essere considerati eccessivi – considerata l’età – dalla società targata Exor.