Eriksson: “Per lo Scudetto mi farebbe piacere l’Inter per Simone Inzaghi che ho avuto alla Lazio”

0
11

Inter, l’ex tecnico Sven Goran Eriksson ha dato il suo parere sulla lotta scudetto del campionato italiano

Simone Inzaghi ©LaPresse

A due giornate dalla fine il campionato di serie A deve ancora dare i suoi verdetti, non solo per quanto riguarda la lotta Scudetto, ma anche per le qualificazioni a Europa League e Conference League e per la salvezza che vede ancora sei squadre coinvolte. In merito alla lotta al vertice per il titolo tra le due squadre milanesi, ha dato la sua opinione, intervistato da ‘Il Secolo XIX’, l’ex allenatore di Lazio e Sampdoria Sven Goran Eriksson. Queste le sue parole: “Mi farebbe piacere l‘Inter per Simone Inzaghi che ho avuto alla Lazio: in Coppa Italia è stato bravo, per il tricolore è favorito il Milan ma chissà. Certo, poi l’ultima è Inter-Samp, un confronto da brividi; spero che la Samp ci arrivi già salva”.

Gli hanno fatto notare che per la seconda volta consecutiva la Nazionale italiana non parteciperà al Mondiale tra l’altro da Campione d’Europa in carica e lui ha spiegato: “La vita del calcio è strana. Mancini ha vinto gli Europei con stile, eleganza, il miglior calcio, un successo molto meritato e poco meno di un anno dopo ha perso la qualificazione al Mondiale. Mi spiace per l’Italia, ma Mancini si rifarà perché è un grande”.