Allegri all’Inter: l’annuncio in diretta conferma tutto

0
390

L’Allegri bis alla Juventus è stato per ora un autentico fallimento. In queste si torna a parlare del suo approdo sulla panchina dell’Inter

Il ritorno di Allegri alla Juventus, prendendo in considerazione questa prima stagione, è stato un autentico fallimento. Il livornese ha fatto peggio dei suoi predecessori Sarri e Pirlo, non riuscendo a portare a casa nemmeno un titolo e non entrando mai in corsa Scudetto. La maggior parte dei tifosi vorrebbe il suo esonero, cosa che non avverrà perché gode ancora della stima del presidente Andrea Agnelli e, soprattutto, ha un contratto da 9 milioni coi bonus fino al 2025.

Massimiliano Allegri ©LaPresse

Non pensiamo si sia pentito di esser tornato in bianconero, dopo comunque aver rifiutato l’offerta del Real Madrid e anche quella dell’Inter. Marotta ci provò in maniera concreta dopo la separazione da Conte, era il suo ‘Piano B’ per la panchina (quello A era la conferma dello stesso Conte) come scrivemmo qui su Interlive.it e come ha confermato lo stesso Ad interista al programma ‘Masterclass’ di ‘Dazn’: “Avevamo avuto un contatto con Allegri prima di prendere Inzaghi. Non immaginavamo ci fosse la disponibilità di Simone a venire, sapevamo che fosse a un passo dal rinnovo con la Lazio. Poi è cambiato tutto. Io e Ausilio lo abbiamo chiamato non sapendo fosse a cena con Lotito e lo abbiamo messo un po’ in imbarazzo…”.