Dall’Inghilterra: Perisic vicino al Tottenham di Conte

0
400

Il Tottenham si inserisce di prepotenza tra le pretendenti all’esterno sinistro croato, è un nulla di fatto per Chelsea e Juventus

Nei giorni scorsi il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha incontrato la dirigenza presso la sede di Viale della Liberazione per discutere dei nuovi obiettivi stagionali e soprattutto di mercato. Tant’è che di lì a poco si sono palesati i due rappresentati dell’esterno sinistro croato Ivan Perisic, una delle più calde priorità di Marotta ed Ausilio.

Ivan Perisic in azione ©LaPresse

Lo stato della trattativa di rinnovo del contratto, stando agli ultimi aggiornamenti, non aveva preoccupato più di tanto gli addetti ai lavori nerazzurri. L’accordo sembrava infatti più che mai vicino. Tuttavia, in Inghilterra sono certi del contrario. Stando a quanto riportato da ‘Independent’, Perisic avrebbe trovato un’intesa di massima per un biennale da almeno 4 milioni di sterline all’anno con il Tottenham. Ad averlo fortemente chiesto è stato l’ex tecnico Antonio Conte, confermato ancora una volta sulla panchina del club londinese.

Il dato più curioso è che quindi sia l’altro club della capitale inglese, il Chelsea, che la Juventus, palesemente interessata ad appropriarsi del suo cartellino, verrebbero messe immediatamente fuori gioco. E di conseguenza, anche l’Inter. Il club nerazzurro, in questa circostanza, pagherebbe l’eccessivo accomodamento perdurato per almeno due mesi dalle prime fugaci battute relative al rinnovo di contratto di uno dei suoi calciatori più influenti della passata stagione.